Idee utili

5 metodi per organizzare una piccola cucina che la trasformerà in un'area funzionale

È molto difficile equipaggiare piccoli spazi abitativi e posizionare tutti gli oggetti necessari e i grandi elettrodomestici in una piccola cucina può essere un compito schiacciante.

Ma non disperare, perché ci sono molte tecniche interessanti e soluzioni non standard che aiuteranno a pianificare il design in modo che si trasformi in un'accogliente zona super funzionale per la gioia di tutti i membri della famiglia.

La corretta disposizione di una piccola cucina la trasformerà in una bellissima zona super funzionale.

La cucina minuscola può anche essere resa bella e multifunzionale senza organizzare disordine e confusione. Per fare questo, devi solo pianificare lo spazio disponibile con più attenzione, non aver paura di prendere decisioni non standard senza dimenticare le regole di base del design. E per non essere spruzzati e non perdere tempo in esperimenti, gli autori hanno raccolto esempi interessanti di organizzazione di piccole cucine, che ispireranno sicuramente trasformazioni razionali e belle.

1. Gamma di colori

Muro di accento all'interno di una minuscola cucina.

La dipendenza dal colore e la sua percezione di ogni persona ha le sue, ma nel caso in cui creino piccoli spazi non si dovrebbe lasciare la scia di una fantasia flirt e tendenze della moda ancora più eccentriche.

L'interno della cucina monocromatica è piccolo.

Nel caso della progettazione di una piccola cucina, il ruolo non è tanto il colore quanto la monotonia. Se crei una grande cucina, i motivi o i fiori daranno comfort e calore domestico, ma nel caso delle briciole questa opzione non è affatto appropriata. A causa del fatto che l'interno decorato "mangia" lo spazio già piccolo e semplicemente "soffocerai" in una stanza del genere, ma se lo esageri, ti arrufferanno sempre gli occhi.

I colori pastello e polverosi sono ideali per l'interior design di una piccola cucina.

I designer consigliano vivamente di utilizzare i colori chiari nella progettazione di una piccola cucina e di non aver paura del bianco, perché questi colori sono gli amici più fedeli nell'espansione visiva dello spazio.

Interno cucina monocromatico, realizzato in colore bianco.

A proposito, una delle tendenze della moda al momento sono gli interni monocromatici realizzati in bianco. È già stato dimostrato da molti anni di esperienza di audaci casalinghe, che hanno deciso di dissipare il mito dell'inaccettabilità delle superfici bianche, vale a dire nell'area della cucina, il bianco è molto più pratico dei colori scuri.

Piccola cucina in stile scandinavo.

Pertanto, puoi tranquillamente utilizzare i trucchi della tendenza della moda, perché in questo modo senza problemi puoi "cancellare" i confini di un piccolo spazio e creare l'illusione dello spazio.

I controsoffitti di colori contrastanti saranno la decorazione della cucina, decorata in bianco.

Se decidi su questa opzione, nel design degli interni è preferibile utilizzare due o tre delle sue tonalità, combinando trame contrastanti. Altrimenti, la stanza sarà troppo simile a una sala operatoria sterile.

2. Illusioni ottiche e superfici a specchio

La carta fotografica con l'immagine in cui c'è una prospettiva, aiuterà ad aumentare visivamente lo spazio.

Quando si organizzano piccole aree, una tecnica come un'illusione ottica funziona bene. Naturalmente, questo non si aggiungerà all'area utilizzabile, ma è possibile correggere visivamente la sfortunata geometria della stanza e modificare la percezione del volume dello spazio.

La carta da parati panoramica aiuterà sempre a ravvivare e decorare la piccola cucina.

Sebbene non sia più di moda utilizzare la carta da parati nel design degli interni, ma quando si dispone di una piccola cucina, la carta da parati con prospettiva costringerà le pareti a "separarsi" e almeno visivamente non spingerà la chiusura dello spazio e deprimendo i crampi. Naturalmente, la pretenziosità sotto forma di colonne e la pomposa decorazione del palazzo qui saranno superflue, ma puoi anche scegliere un'opzione più accettabile per i tuoi gusti e la tua visione, senza sovraccaricare l'interno.

Se la cucina è stretta, il laminato o il pavimento devono essere posati attraverso la stanza.

Le piastrelle per pavimenti saranno anche in grado di decorare l'interno di una piccola cucina e cambiare radicalmente la percezione spaziale.

Se non ti piacciono le immagini, puoi anche correggere la geometria della stanza non riuscita con l'aiuto di una carta da parati regolare correttamente selezionata sul soffitto o sulla piastrella del pavimento.

Specchi e facciate a specchio aiuteranno ad aumentare visivamente l'area di una piccola cucina.

E infine, l'aiutante più ideale e collaudato nella "lotta" per l'aumento visivo dell'area sono le superfici a specchio. Solo loro possono ingrandire visivamente qualsiasi spazio a metà se sono installati nel posto giusto. Quindi, ad esempio, se appendi un grande specchio davanti a una finestra, la quantità di luce e l'area stessa raddoppieranno.

Grembiule a specchio nell'area di lavoro di una piccola cucina.

Grazie alla varietà di materiali di finitura, è possibile trovare una speciale piastrella a specchio o pannelli per affrontare il grembiule nell'area di lavoro o attaccare una speciale pellicola a specchio sulle superfici frontali dei mobili.

Con l'aiuto di una parete a specchio, puoi creare l'illusione di una stanza che ha il doppio dell'area.

Un muro completamente specchiato sembra molto impressionante, ma se non esiste tale possibilità, un frammento del muro contribuirà a creare l'illusione della profondità dello spazio.

3. Scelta della cucina giusta e dei sistemi di sospensione

È meglio non sovraccaricare le aree verticali di una piccola cucina.

Indipendentemente da come si consiglia ai designer di utilizzare lo stile minimalista nella progettazione di piccole aree, ma la cucina non è l'area in cui è possibile fare a meno di tavoli, mobili e grandi elettrodomestici.

Armadi fino al soffitto forniranno spazio aggiuntivo.

Naturalmente, gli armadi pomposi e voluminosi dovrebbero essere abbandonati e, per ospitare gli utensili da cucina necessari e gli innumerevoli barattoli e scatole con cereali, spezie e altri prodotti alimentari, è possibile utilizzare modelli più leggeri di set da cucina.

Installa gli scaffali aperti in una piccola cucina e tutto ciò di cui hai bisogno è sempre a portata di mano.

Gli scaffali aperti sono l'ideale per chi ama lavare e pulire tutti i giorni e, naturalmente, se la famiglia sa come mettere tutte le cose al loro posto, altrimenti preferisce i pensili chiusi.

La ringhiera in cucina aumenta la funzionalità dell'area di lavoro.

Le ringhiere si sono rivelate abbastanza buone, su cui puoi posizionare le necessità di base e tutti i tipi di tazze, mestoli, coltelli e puntine. L'unica cosa con questi elementi non dovrebbe essere abusata, perché il miscuglio trasformerà un'area già piccola in spazio disseminato.

I mobili in vetro sono perfetti per una cucina minuscola.

Se esiste un'opportunità, è meglio cambiare i mobili della cucina, poiché i moduli moderni offrono infinite possibilità per la loro regolazione e, cosa molto importante, sono dotati di sistemi scorrevoli.

I cassetti consentono il massimo utilizzo dello spazio.

Inoltre, non solo i cassetti e gli scaffali possono essere proposti, ma anche elementi di mobili, aggiungendo un'area di lavoro se il piano del tavolo o il tagliere sono nascosti.

Piani di lavoro a scomparsa e taglieri aumenteranno l'area di lavoro quando necessario.

Con un tavolo a scomparsa è possibile organizzare una zona pranzo.

Ora puoi persino trovare modelli in cui sono integrati sgabelli a scomparsa, banconi da bar o tavoli da pranzo, che consentiranno di non trasportare la sala da pranzo fuori dalla cucina.

4. Utilizzo della mini-tecnologia integrata

Per piccole aree, è meglio scegliere attrezzature compatte.

Il mercato moderno offre una vasta selezione di elettrodomestici da cucina e puoi sempre trovare modelli con piccoli parametri complessivi. Pertanto, prima di andare al negozio, cerca su Internet, quali opzioni esistono e seleziona la più adatta alla tua cucina. Hanno le stesse caratteristiche tecniche dei dispositivi full-size, ma l'area è il più minimale possibile.

Gli elettrodomestici da incasso sembrano più puliti e moderni.

Gli esperti consigliano di privilegiare gli elettrodomestici da incasso, poiché non solo viene preservata la preziosa area, ma sarà anche possibile creare l'effetto di uniformità e uniformità delle facciate dell'area di lavoro.

Per quanto riguarda la scelta dei suoi costanti assistenti sotto forma di multivark o macchina per il pane, guarda i dispositivi multifunzionali.

Per le cucine di piccole dimensioni è meglio scegliere elettrodomestici multifunzionali.

Ora puoi acquistare una pentola a cottura lenta, una macchina per il pane o un forno a microonde, eseguiranno il doppio delle operazioni liberando i centimetri tanto necessari per qualcos'altro non meno necessario e utile nelle pulizie.

5. Trasformazioni radicali

La cucina può essere combinata con il soggiorno.

Se nessuno dei precedenti ti ha ispirato o semplicemente non si adatta a causa della geometria dello spazio molto insoddisfacente, rimane solo un'opzione: una radicale riqualificazione. Naturalmente, con questa opzione, si ottiene sempre una vera zona super funzionale con le briciole, solo un sacco di soldi, tempo e nervi andranno a tutte le trasformazioni, ma il risultato ne vale la pena.

Se possibile, è più conveniente combinare la cucina con una loggia o un balcone.

Prima dell'inizio delle trasformazioni, è necessario riflettere attentamente e preparare un progetto, legittimare tutte le tue fantasie nei casi appropriati e solo dopo procedere alla distruzione delle partizioni interferenti.

La cucina può essere combinata con un corridoio o corridoio.

Fondamentalmente, per una completa riorganizzazione e ottimizzazione dello spazio esistente, la cucina è combinata con le aree adiacenti. Questo può essere un armadio, un corridoio, un soggiorno, una loggia o un balcone. Naturalmente, una tale misura non sarà in grado di aiutare ad aumentare l'area totale dell'appartamento, ma creerà una sensazione di spazio più libero e, che è abbastanza importante, moderno. E in caso di associazione con un balcone o una loggia, la renderà non solo più spaziosa, ma anche più leggera.

Davanzale è meglio trasformarsi in un'area funzionale speciale.

Inoltre, la ricostruzione del davanzale della finestra, che può essere trasformata in un'area di lavoro e in una bagnata, con l'installazione di un lavandino o una dinette, si è dimostrata valida.

Se lo spazio è combinato e prevedi di utilizzarlo non solo come cucina, è meglio dividere queste aree funzionali. Una tale tecnica di progettazione aiuterà sempre ad evitare il disordine visivo.

Separazione delle zone utilizzando il podio e il diverso design del pavimento.

L'area combinata può essere divisa fisicamente usando un podio, mobili o una porta scorrevole in vetro. Con gli ultimi due, più elementi cardinali, non puoi esagerare, perché tornerai di nuovo in uno spazio minuscolo.

Zonizzazione con divisorio e porta scorrevole in vetro.

È possibile dividere visivamente una stanza usando diverse finiture per il pavimento, le pareti o il soffitto. In questo caso, anche la tua fantasia non dovrebbe essere lasciata andare e disporre diversi accenti contemporaneamente, è necessaria una misura in tutto.

La suddivisione in zone della cucina-soggiorno combinata.

Se decidi di dividere lo spazio formato con l'aiuto della pavimentazione, puoi decorare il pavimento della cucina con speciali piastrelle di ceramica e il soggiorno o il corridoio - con una tavola di parquet o un pavimento in laminato. Sebbene i soffitti a più livelli siano diventati obsoleti, ma per la cucina, se è necessario nascondere le comunicazioni, sarà un'opzione ideale.

Fonte di