Idee utili

Come sbarazzarsi degli odori sgradevoli sulle mani: 10 modi, sbirciati dagli chef

Pin
Send
Share
Send
Send


Bistecca di pesce delicata, aringhe salate o salsa all'aglio fatta in casa - dal pensiero stesso di queste prelibatezze, la saliva va fuori controllo. Tutti questi piatti hanno l'unico inconveniente: dopo la cottura, dovrai strofinare i piatti a lungo. E ancora più a lungo - le mani. Dopotutto, l'odore si alza. Ma era prima. E ora hai nell'arsenale di 10 trucchi, come neutralizzare rapidamente qualsiasi ambra sgradevole. Sono utilizzati anche nei migliori ristoranti!

Vuoi cucinare delizioso - non aver paura di sporcarti le mani. Inoltre, non è così difficile lavarli. Almeno, se ti armerai di trucchi di vita "anti-fragranti" da professionisti della cucina.

1. Lavare le mani e i piatti solo in acqua fredda.

Elimina gli odori dopo la cottura: acqua fredda.

Dopo aver lavorato con gli ingredienti "fragranti", ovviamente. In acqua calda, grassi, oli e altre sostanze odorose vengono attivati ​​solo. E il freddo li lega e chiude i pori della pelle. Quindi le possibilità di risolvere il problema rapidamente e senza ballare con un tamburello aumentano in modo significativo.

2.Utilizzare "acciaio inossidabile"

Elimina gli odori dopo la cottura: sapone in acciaio inossidabile.

Il cosiddetto "sapone in acciaio inossidabile" - una cosa utile contro gli odori sgradevoli, che viene utilizzato da milioni di persone. È divertente che con tutta la sua efficienza quotidiana, non ci sia una singola prova scientifica del perché e di come funzioni. Ciò non smette di dargli una possibilità.

3. Succo di limone contro l'odore di pesce e aglio

Elimina gli odori dopo la cottura: succo di limone.

L'acido nel succo di limone neutralizza efficacemente gli odori sgradevoli. Basta strofinare il cuneo appena tagliato nei palmi delle mani o trattare la superficie della cucina con esso, quindi risciacquare con acqua fredda.

4. Lavarsi le mani con dentifricio.

Elimina gli odori dopo la cottura: dentifricio.

Ma sicuramente come nuovo. Qui non solo la neutralizzazione di un odore da parte di un altro, ma funzioneranno anche le proprietà antibatteriche. Cosa è necessario in questo caso.

5. Pulire i chicchi di caffè con le mani

Elimina gli odori dopo la cottura: caffè.

A proposito, rinfrescano anche il respiro. Soprattutto la mattina dopo la tempesta di libagioni. Ma questa è un'altra storia.

6. Si adatteranno anche le foglie di prezzemolo

Elimina gli odori dopo la cottura: prezzemolo.

Hanno bisogno di una buona fatica nelle loro mani. Convenientemente, durante la cottura il prezzemolo sarà probabilmente già sul tavolo.

7. Sale

Elimina gli odori dopo la cottura: sale.

Per rimuovere l'odore sgradevole dal tagliere di legno, cospargilo di sale e lascialo per 20 minuti, durante i quali i cristalli di sale assorbiranno tutti i sapori e dovrai solo lavare la tavola, come al solito.

8. Soda

Elimina gli odori dopo la cottura: soda.

Ma la soda è meglio mescolare con un detergente per ottenere una pasta come uno scrub. Questo strumento non solo eliminerà l'odore sgradevole, ma pulirà anche le impurità fini.

9. Miglior lavoro sulla prevenzione

Elimina gli odori dopo la cottura: guanti.

E per questo impegnarsi nel taglio di sostanze particolarmente odorose nei guanti di lattice sottili. Quindi nessun odore si attaccherà alla pelle. Sembra un po '"troppo", ma è così che funziona in molte cucine professionali.

10.E se non ci sono guanti ...

Elimina gli odori dopo la cottura: olio d'oliva.

... puoi ungere le mani e il tagliere con olio d'oliva. Agisce come uno scudo protettivo. Anche se è più facile lavarsi via, odore pungente o olio grasso, questa è un'altra domanda.

Guarda il video: Curious Beginnings. Critical Role. Campaign 2, Episode 1 (Giugno 2021).

Pin
Send
Share
Send
Send