Idee utili

Come rendere confortevole e bella una piccola cucina su diversi metri quadrati: consulenza professionale

Mentre sogniamo la nostra casa ideale, presentiamo spesso una grande cucina spaziosa che diventerà il fulcro della vita: in un posto così è piacevole impegnarsi in esperimenti culinari, la sera per riunirsi con tutta la famiglia, per ricevere ospiti. La realtà è spesso completamente diversa, e una piccola stanza è assegnata per la cucina, o anche un angolo modesto in studio. A volte devi persino portare alcuni mobili nella loggia per almeno in qualche modo ampliare lo spazio abitativo.

Ma anche in questo caso, puoi equipaggiarlo in modo che sia comodo, funzionale e moderno. Cucinarlo è stato un piacere.

Progetto di design fai-da-te: non così difficile come sembra

Come iniziare la sistemazione della cucina? Puoi acquistare mobili già pronti nel negozio, quindi provare a spingerli in uno spazio limitato. In questo caso, troverai sicuramente che gli armadi non contengono tutto ciò che vorremmo. Nell'angolo c'è un piccolo spazio inutilizzato. Devi scegliere tra un frigorifero e una lavastoviglie. Un angolo della cucina bloccava metà della porta.

Pertanto, iniziamo la sistemazione della cucina con un progetto di design. In questo caso, non è necessario contattare specialisti. Puoi prendere un foglio di carta nella scatola e disegnare un piano cucina con mobili. Puoi anche tagliare mobili e spostarli secondo il tuo piano, selezionando la posizione ottimale.

 

Ma ci sono modi più avanzati per modellare la cucina e renderla più semplice oggi è semplice. Per la query "software di progettazione cucina" troverai collegamenti a una varietà di software, inclusi quelli gratuiti e online. Vedi, scegli il tuo preferito e crea.

La maggior parte di questi servizi sono progettati per utenti non preparati, semplici e intuitivi. Scegli le dimensioni della stanza, la posizione delle porte e delle finestre e inizia a "arredare" la cucina con mobili ed elettrodomestici, impostandone le dimensioni e la posizione. Sposta i mobili, salva alcune opzioni e seleziona il meglio per la tua casa. I programmi ti consentono di vedere come apparirà la cucina e in una versione 3D.
Naturalmente, è meglio ordinare mobili per una piccola cucina. Quindi puoi utilizzare il 100% di tutto lo spazio libero e fornire comodi armadi e scaffali, che non troverai nelle cucine standard.

Ma ci sono ancora alcuni hack di vita che consentono un uso ottimale dello spazio disponibile. I proprietari di grandi cucine ti invidieranno.

Soluzioni personalizzate per spazi limitati

Se la cucina di 6 metri quadrati. Vuoi posizionare non solo una zona cottura, ma anche un tavolo da pranzo, scegli una delle due opzioni per organizzare i mobili: in una linea o a forma di L. In questo modo libererai un angolo in cui puoi posizionare il tavolo da pranzo.

Se hai intenzione di cucinare solo in cucina, ma mangerai nella stanza, puoi scegliere una disposizione parallela o addirittura a forma di U.

Se lo si desidera, una cucina a tutti gli effetti con tutto il necessario può essere attrezzata anche in una nicchia lunga circa 2 metri.

Diversi hacker, che aiuteranno a utilizzare in modo efficiente lo spazio disponibile.

1. Ottieni il massimo dall'altezza della stanza.

Crea armadi sospesi fino al soffitto stesso: in tali armadi puoi adattare piatti, piccoli elettrodomestici e forniture alimentari. Il tubo di scarico, che di solito rovina l'intera vista, può essere nascosto dietro un pannello rimovibile, sparato lungo il bordo superiore degli armadietti.

Gli armadi sospesi possono essere realizzati fino al soffitto stesso in più file.

Usa lo spazio sopra il frigorifero e il tavolo da pranzo: posiziona lì piccoli scaffali o armadietti aperti.

2. Scegli gli apparecchi integrati

Può essere un piano cottura, forno, microonde, lavastoviglie. Quindi, ucciderai due uccelli con una fava: sarai libero nella scelta delle opzioni di posizionamento e potrai usare le superfici sopra di loro come lavoratori. Una suite da cucina su misura, abbinata ad elettrodomestici integrati, si adatterà allo spazio assegnato in modo che non vi siano spazi vuoti in cui cadranno i resti di cibo.

3. Dai la preferenza agli elettrodomestici compatti.

Di norma, questa tecnica ha una larghezza inferiore allo standard. Ad esempio, il marchio italiano appositamente per i proprietari di cucine di piccole dimensioni produce piani cottura e forni da incasso di soli 45 cm di larghezza.

 

Il piano cottura a induzione in vetroceramica, nonostante la sua piccola larghezza, rimane conveniente grazie al fatto che ha solo tre fuochi invece dei quattro standard. Il pannello è disponibile in due colori: bianco e nero, che espande le possibilità di scelta.

Forno stretto

In coppia al piano cottura, è possibile acquistare un forno stretto. Tutto in esso è come quello dei fratelli maggiori: un timer, una modalità di promemoria della prontezza del piatto, una griglia, convezione e altre caratteristiche necessarie per le hostess moderne. Inoltre, è dotato di una funzione di raffreddamento tangenziale che protegge i mobili circostanti dal riscaldamento - questo è particolarmente utile nelle cucine con spazio limitato tra gli elementi.

4. Sentiti libero di usare soluzioni non standard.

Ad esempio, se si posizionano i mobili in due pareti parallele, il passaggio tra di essi non deve essere inferiore a 120 cm. La profondità standard degli armadi a pavimento e di tutti i principali elettrodomestici è di 60 cm. Se lo spazio tra le file è troppo stretto, ordinare i mobili per uno di essi già. Lungo una parete, installare armadi standard e tutti gli elettrodomestici, e dall'altro - armadi di profondità 40-45 cm.

Gli armadi profondi con ripiani saranno più convenienti se rendi questi ripiani retrattili. Quindi troverai facilmente il necessario.

Sentiti libero di usare soluzioni non standard.

Crea armadi di diverse larghezze con diversi spazi tra gli scaffali: quanto basta per adattarsi al tuo frullatore preferito o all'alta caraffa della nonna per l'acqua. Se fornisci immediatamente a ogni oggetto il tuo posto e realizzi mobili con questo in mente, sarai sorpreso di quanto puoi mettere negli armadi semplicemente perché verrà utilizzato ogni centimetro cubo di spazio.

Anche nell'armadio sotto il lavandino, che di solito è vuoto, è possibile realizzare ripiani stretti su cui posizionare i prodotti per la pulizia.

Crea comode scatole per conservare spezie e cibo in scatola, anche le dimensioni di vasetti e scatole.

5. Scopri come ottenere spazio extra.

Ad esempio, la porta. Sulla scala di una piccola cucina, dove ogni centimetro quadrato conta, avere una porta standard è un lusso insostenibile. Rimuovilo completamente o sostituiscilo con uno retrattile.

Se i tuoi familiari hanno maggiori probabilità di mangiare separatamente, piuttosto che insieme, crea un tavolo pieghevole che può contenere 1-2 persone. Il resto del tempo può essere rimosso in modo da non interferire.

Se il davanzale della finestra consuma lo spazio cucina necessario, puoi rimuoverlo facilmente.

Un'altra parte scomoda della cucina è il davanzale della finestra. Ti impedirà di aprire le porte. O tagliare completamente, renderlo il più stretto possibile o, al contrario, espanderlo e creare un piano di lavoro aggiuntivo o un tavolo da pranzo.

6. Non trascurare lo scarico.

È particolarmente necessario nelle piccole cucine, dove l'aria viene inquinata molto più velocemente. Ed ecco che arriva il marchio tedesco Krona, che offre due nuovi modelli di cappe inclinate compatte, ognuna nelle versioni in bianco e nero:

Cappuccio inclinato.

Cappa inclinata adatta a cucine di qualsiasi dimensione, perché ognuna ha prestazioni elevate. Inoltre, le cappe sono dotate di illuminazione a LED a risparmio energetico e i modelli con controlli touch hanno un timer di spegnimento automatico integrato. Ma per una piccola cucina, tali dispositivi sono insostituibili: non sovraccaricano visivamente lo spazio, non occupano molto spazio e funzionano in due modi: scarico dell'aria e riciclaggio. Questo è importante se non si ha la capacità o il desiderio di condurre la presa d'aria attraverso l'intera cucina. Ciò significa che sarai libero di scegliere un posto dove posizionare il piatto.

7. Assicurarsi di utilizzare una lavastoviglie compatta

Lavastoviglie - il tipo di tecnologia che viene spesso trascurata, equipaggiando una piccola cucina. Ma se usi i suggerimenti sopra, puoi facilmente trovare un posto per una lavastoviglie compatta e persino per una lavastoviglie da incasso completa.

Lavastoviglie Fornelli.

In questa lavastoviglie, larga solo 45 cm, vengono posizionati 10 set di piatti. Piacevoli bonus: l'indicatore "raggio sul pavimento", partenza ritardata e 6 programmi di lavoro.

Scuro o chiaro?

Molto dipende dalla giusta scelta del colore per la cucina. Di solito per una piccola cucina si consiglia di scegliere i colori chiari: rendono visivamente la stanza più spaziosa e fresca.

Cucina dai colori vivaci.

Tuttavia, se preferisci i mobili scuri e gli elettrodomestici, non dovresti rinunciare alle tue preferenze. Puoi giocare sul contrasto: pareti e pavimento chiari e set da cucina nero: insolito ed elegante.

Cucina in colori scuri.

L'unico vantaggio indiscutibile di una piccola cucina è che tutto è sempre a portata di mano. Quindi, una cucina confortevole non è un numero di metri quadrati, ma il loro uso abile.

Fonte di

Guarda il video: Suspense: The Lodger (Novembre 2019).