Idee utili

17 consigli per la pulizia in bagno per coloro che sono un po 'ossessionati dalla pulizia

Qualsiasi hostess fa un grande sforzo per il suo bagno splendente.

Tuttavia, indipendentemente dalla cura, la placca, la ruggine e l'odore di muffa appaiono ancora sulla piastrella o sull'impianto idraulico.

Per facilitare il compito delle casalinghe ossessionate dalla pulizia, abbiamo raccolto 17 consigli che li aiuteranno a far fronte a questo difficile compito.

1. Scopino

Scopino pulito.

La maggior parte delle persone presta la minima attenzione alle condizioni di una scopa. Tuttavia, è sciocco far funzionare lo strumento con cui si pulisce regolarmente la toilette. Per mantenere il pennello pulito e per richiedere la minima attenzione, aggiungi un po 'di disinfettante al suo supporto. In questo modo, ridurrai il numero di germi e ogni utilizzo del pennello si trasformerà in un mini-water.

2. Placca e ruggine

Un mezzo di placca e ruggine.

La soda e il perossido di idrogeno possono far fronte alla fioritura e alla ruggine, che prima o poi appare sulla superficie del bagno e del lavandino. L'algoritmo delle azioni è abbastanza semplice: cospargere il bicarbonato di sodio sulle aree problematiche, riempire con alcune gocce di perossido di idrogeno e lasciare agire per alcuni minuti. Dopo un po ', strofinare accuratamente il composto con una spazzola rigida, quindi risciacquare con acqua corrente. Questo metodo è adatto per la pulizia di lavelli in metallo e ceramica.

3. Pulizia dello scarico

Pulizia dello scarico da detriti.

Usa una spazzola per mascara non necessaria per pulire lo scarico del bagno e il lavandino da capelli e detriti.

4. Pulizia dell'asciugacapelli

Pulizia dell'asciugatrice da detriti.

Qualsiasi asciugacapelli è progettato per consentire all'aria di passare attraverso la griglia posteriore, aspirandola e soffiandola attraverso il tubo anteriore. In questo momento, insieme all'aria nel reticolo si ottengono polvere, sporco e capelli. A causa della mancanza di una pulizia tempestiva, l'asciugacapelli perde la capacità di aspirare la quantità d'aria richiesta e, di conseguenza, si surriscalda. In modo che il tuo dispositivo non si guasti prematuramente, non dimenticare di pulirlo. Per fare ciò, rimuovere la griglia posteriore e pulire la rete con uno spazzolino morbido e asciutto.

5. Zone difficili da raggiungere

Pulizia di aree difficili da raggiungere.

Quando si lava la toilette, non dimenticare di prestare attenzione agli spazi vuoti. Ad esempio, lo spazio tra la cisterna e la toilette può essere pulito con un tovagliolo, indossato sulla punta di un cacciavite appiattito, ferri da maglia o qualsiasi altro dispositivo sottile.

6. Attenzione ai dettagli

Attenzione ai piccoli dettagli.

Iniziando la pulizia generale, almeno occasionalmente ricordare piccoli dettagli, come maniglie di rubinetti, serbatoio della toilette, maniglie delle porte e armadi. Nelle lacune di tali cose si accumula un'enorme quantità di sporco e germi. Per pulire i luoghi difficili da raggiungere, si consiglia di rimuovere le maniglie e pulirle con cura utilizzando sostanze chimiche aggressive.

7. Parti cromate

Pulizia delle parti cromate.

Taglia il limone in due parti uguali e usali per pulire eventuali superfici cromate nel bagno e all'esterno. L'acido citrico affronta tracce di ruggine e placca e i rubinetti dopo tale pulizia brillano come quelli nuovi.

8. Scrub efficace

Scrub da bagno e lavandini.

I nostri bagni e conchiglie, come la pelle, a volte hanno bisogno di scrub e bucce. Ad esempio, pompelmo e sale fine saranno uno strumento efficace per la pulizia di vecchi lavelli in ghisa, ceramica o smaltati. Tagliare il frutto in due, immergere la metà in sale e strofinare le aree inquinate.

9. Blocchi di combattimento

Alkozeltser per eliminare i blocchi.

Puoi pulire un tubo intasato senza usare strumenti speciali. Ad esempio, un tablet Alkozelzer è perfetto per la pulizia di tubi. L'acido contenuto in queste compresse dissolve perfettamente il grasso che si accumula sulle pareti dei tubi e impedisce il movimento dell'acqua.

10. Spugne disinfettanti

Soluzione disinfettante per spugne e pagliette.

Il terreno umido rende spugne e spugne un vero terreno fertile per i microbi. Per non danneggiare la tua salute, non dimenticare di sostituire regolarmente e regolarmente le vecchie spugne con altre nuove e di disinfettarle. Per fare questo, mescola alcuni cucchiai di sale in una piccola quantità di acqua e immergilo una volta alla settimana nella soluzione risultante con una spugna e spugne abrasive.

11. Pulisci gli specchi

Specchi scintillanti.

Il tè nero regolare può essere un'alternativa ai mezzi chimici per la pulizia delle superfici degli specchi. Questo è un budget, economico e, soprattutto, un rimedio naturale può essere di grande aiuto se non c'è altro a portata di mano.

12. Ruggine sulle bottiglie

Sbarazzati dei cerchi di ruggine.

Sicuramente, hai notato cerchi gialli di ruggine, che rimangono sotto le lattine dai fondi memorizzati nel tuo bagno. E questo non sorprende, poiché l'elevata umidità, le cadute di temperatura e la mancanza di un'adeguata ventilazione danneggiano qualsiasi superficie. Per evitare che le tue bottiglie preferite rovinino gli scaffali, coprile con un sottile strato di vernice trasparente.

13. Tenda da doccia

Tende da lavaggio.

Se la tenda della doccia di tela cerata sembra sporca e fangosa, lavala in lavatrice con un po 'di aceto aggiunto. Il ciclo di lavaggio rapido senza centrifuga e di nuovo la tenda, come nuovo.

14. Aggiorna cuciture

Aggiorna le cuciture in grigio.

Aggiornare i giunti grigi tra le piastrelle aiuterà la soluzione di polvere, gesso e acqua. Dopo tale lavaggio, la piastrella deve essere risciacquata e asciugata, in modo che non rimangano macchie.

15. Sapone nel portasapone

Per sapone non inerte.

Affinché il sapone nel portasapone non si afflosci, metti una parte sottile di una spugna per lavare i piatti sul fondo. Il substrato assorbirà l'umidità e il sapone manterrà la sua forma e il suo aspetto più a lungo.

16. Pulizia del tubo di scarico

Pulire il tubo di scarico.

Molto spesso, ignoriamo l'uscita nella vasca e nel lavandino, a causa della quale si accumula un'enorme quantità di immondizia. Per pulire questo tubo, collegare lo scarico e raccogliere un bagno pieno d'acqua in modo che raggiunga il tubo di scarico, quindi aprire bruscamente il foro di scarico e lavorare correttamente con uno stantuffo.

17. Griglia di ventilazione

Pulizia della griglia di ventilazione.

Molto spesso, non prestiamo attenzione allo stato della griglia di ventilazione e nel tempo diventa invasa da un enorme strato di polvere e sporco. La pulizia rapida ed efficace della griglia aiuta a gonfiare l'aria compressa, con la quale è possibile eliminare tutto l'inquinamento.

Bonus video: