Idee utili

Insonorizzazione senza riparazione: alcune raccomandazioni che renderanno più silenzioso l'alloggiamento

Insonorizzazione senza riparazione: alcune raccomandazioni che renderanno più silenzioso l'alloggiamento

Queste tecniche non ti daranno il silenzio perfetto, ma renderanno l'interno più silenzioso, calmo e piacevole da vivere.

L'isolamento del capitale ha spesso lo scopo di aumentare lo spessore delle pareti.

E se non prevedi di farlo con metodi strutturali e perdi spazio disponibile, è possibile utilizzare i mobili.

Armadi che dovrebbero essere pieni di oggetti, che si tratti di armadi o librerie (vestiti e libri sono oggetti eccellenti che bloccano la via del suono) aiuteranno a bloccare la penetrazione dei suoni nella stanza. I mobili dell'armadio forniscono uno spessore sufficiente, che riduce l'impatto del suono.

La posizione degli armadietti svolge un ruolo importante - posizionali sul lato della sorgente sonora - che si tratti di una scala, una stanza adiacente o un appartamento. Anche le sue dimensioni giocano un ruolo: più grande è il mobile, meglio è, perché ci sono meno aree libere del muro attraverso le quali penetra il suono.

Tessili: una ricetta collaudata per indebolire l'effetto del suono grazie alle proprietà assorbenti del tessuto. I suoni diventano più silenziosi, meno riflessi dalle superfici lisce. Inizia con il tappeto. Un tappeto o un normale tappeto posato sul pavimento assorbiranno i suoni, soprattutto se si utilizza un supporto elastico, che, tra le altre cose, protegge dallo scivolamento e prolunga la vita del tappeto. Più spesso è il tappeto, più lunga sarà la sua pila, più silenzioso sarà nella stanza.

Nonostante il fatto che i tappeti alle pareti siano considerati da molti come un'eredità del secolo scorso, i designer occidentali stanno iniziando a utilizzare questa tecnica decorativa come decorazione d'interni alla moda. Se usi un tappeto non convenzionale e veramente estetico, puoi evitare l'associazione con gli interni "sovietici" e rendere la stanza non solo più bella, ma anche più silenziosa. Scegli un disegno astratto e tappeti, più come arazzi, pannelli o dipinti che stampe classiche.

Un'altra tecnica associata all'utilizzo di tessuti, le tende: utilizzare tende pesanti pesanti per proteggersi dal suono (bene, in questo caso, lavorare tende oscuranti). In questo caso, le tende possono essere posizionate non solo sulla finestra, proteggendole dal rumore della strada, ma anche sul muro, sotto forma di bellissimi tendaggi. In questo caso, indebolirai l'effetto del suono che passa dal lato del muro, non solo con l'aiuto del tessuto stesso, ma anche con l'aiuto di uno spazio d'aria tra le tende e il muro.

Sembra che le pareti siano di cartone e, sdraiato sul letto, senti cosa dicono nella stanza accanto? Cambia la testiera. La testiera non è solo un accento espressivo in ogni camera da letto, ma anche un'opportunità per proteggerti dal rumore della stanza accanto. Una testiera ampia, ampia e morbida, completa di letto o su misura, migliorerà le prestazioni acustiche degli interni e garantirà un sonno confortevole.

Bene, ovviamente, il modo più provato per proteggersi dal rumore saranno i pannelli acustici specializzati. Ora sul mercato esiste una vasta gamma di tali pannelli con una soluzione decorativa ben ponderata: tali pannelli non solo forniranno silenzio, ma decoreranno efficacemente anche l'interno, senza rinunciare alla loro funzione diretta.

Le onde sonore possono anche passare attraverso le porte, ma gli spazi tra la porta e il pavimento o la porta e le pareti possono essere un punto debole nel design degli interni. Utilizzare il dado e, quando si monta la schiuma insieme, utilizzare un sigillante siliconico non essiccante. Il materiale delle porte può anche influenzare il modo in cui conduce il suono: le porte di un array bloccano il suono meglio delle loro controparti "vuote". Dal punto di vista dell'isolamento acustico, le porte per non udenti sono migliori delle porte con inserti in vetro, le porte a battente sono migliori delle porte scorrevoli / scorrevoli.