Idee utili

8 luoghi sporchi in casa di cui non sanno nemmeno le scrupolose amanti

8 luoghi sporchi in casa di cui non sanno nemmeno le scrupolose amanti

Se pensi ancora che il più sporco sotto il water sia il più sporco della tua casa, allora devi deluderti.

Si scopre che microbi e batteri amano dimorare non solo lì.

Abbiamo compilato l'elenco dei luoghi dell'appartamento che richiedono una pulizia regolare.

1. Congelatore

Il congelatore deve essere scongelato una volta ogni 2 mesi.

Questo fatto sorprenderà molte persone, ma secondo i risultati della ricerca condotta dagli scienziati, oltre 11 milioni di batteri vivono in congelatori. E questo nonostante il fatto che venga costantemente mantenuta una bassa temperatura. I microrganismi dannosi vengono refrigerati con prodotti come pesce e carne. I processi di allevamento diventano possibili a causa del fatto che il congelatore viene lavato molto raramente. Secondo gli esperti, i frigoriferi con una flebo e i sistemi di sbrinamento in volo devono essere scongelati ogni 3 mesi. Se possiedi un dispositivo con un sistema antigelo - ogni sei mesi.

Per quanto riguarda il congelatore stesso, dovrebbe essere lavato circa una volta ogni 2 mesi. Prima di iniziare il processo, rimuovere tutto il cibo dalla camera e scongelarlo. Per una pulizia efficace, utilizzare la soluzione con soda o aceto. Dopo aver lavato il congelatore, lasciarlo aperto per alcune ore per aerarlo. Dopo due o tre ore puoi accendere la fotocamera.

2. Spugna per lavare i piatti

Le spugne per lavare i piatti devono essere cambiate una volta alla settimana.

Una spugna piccola e, a prima vista, completamente innocua, contiene 21.000 batteri per centimetro quadrato. Un numero così elevato di microrganismi deriva dal fatto che la spugna, a contatto con il lavandino e i piatti sporchi, assorbe piccole porzioni di cibo. E se prendiamo in considerazione che è costantemente umido, otteniamo l'ambiente ideale per la riproduzione di batteri nocivi che non possono essere rimossi con sapone o acqua calda.

Secondo le nostre informazioni, al fine di evitare spiacevoli conseguenze, è necessario cambiare settimanalmente spugne e strofinacci. Puoi anche ricorrere alla disinfezione di quegli strumenti che usi. Per fare questo, metti una spugna sporca in acqua calda, aggiungi qualche goccia di aceto, lascia per 2-3 minuti, quindi aggiungi un forno a microonde per 60 secondi. Quindi puoi sbarazzarti dei batteri che si sono già depositati sul detersivo per piatti.

3. Tagliere

Sul tagliere i microbi attraversano il pesce e la carne.

I più pericolosi per la salute umana sono i batteri che cadono sul tagliere insieme a pesce, carne e una serie di altri cibi crudi. Tra questi c'è la salmonella, un batterio che provoca un'infezione degli organi del tratto gastrointestinale chiamata salmonellosi. E se sottoponiamo la carne a un trattamento termico, a causa del quale i microrganismi dannosi vengono distrutti, le verdure per l'insalata, tagliate sulla stessa tavola, non lo sono. Di conseguenza, un'infezione può entrare nel corpo insieme a loro, il che indebolirà la salute generale e danneggerà il tratto gastrointestinale.

Se non vuoi rischiare la tua salute, acquista due taglieri in cucina: vetro e legno. Usa il primo per tagliare pesce e carne in modo che il sangue non penetri nella superficie e lascia il secondo per tagliare pane, frutta, verdura e una serie di altri prodotti non animali. Inoltre, non dimenticare di maneggiare regolarmente i taglieri con aceto, soda, acqua ossigenata o qualsiasi altro antisettico.

4. Tenda da doccia

La tenda della doccia deve essere asciugata nella forma espansa.

Tutti sanno che i batteri più amano l'umidità e il calore. Pertanto, il bagno - l'ambiente perfetto per la loro riproduzione. La maggior parte dei microrganismi si trova sulle tende da doccia in vinile. Ecco perché questo articolo dovrebbe essere cambiato ogni mese. Per quanto riguarda la cura delle tende, dovrebbero essere asciugate nella forma stirata dopo ogni doccia o bagno. Devi anche lasciare la porta della stanza aperta in modo che l'aria umida fuoriesca più velocemente.

Suggerimento: al posto delle tende in vinile, è meglio scegliere il tessuto, poiché sono un terreno fertile per i batteri. Contrariamente alla credenza popolare, è facile prendersi cura di tali tende: è sufficiente lavarle in una macchina da scrivere un paio di volte a settimana.

5. Soffione doccia

La testa della doccia deve essere lavata in acqua con soda una volta alla settimana.

Sulla superficie interna della doccia si accumulano molti microrganismi dannosi. E quando si accende l'acqua, si spostano liberamente dall'ugello verso il proprio corpo.

Per proteggerti dagli effetti dei germi, una volta alla settimana disinfetta l'ugello con una soluzione di soda. Anche per questi scopi, puoi usare uno strumento speciale per la toilette.

6. Griglia di ventilazione

Molta polvere si accumula sulla griglia di ventilazione.

Anche durante le pulizie generali, quando le casalinghe lavano l'intero appartamento per brillare, la griglia di ventilazione viene spesso dimenticata. E invano, perché questo è veramente un luogo paradisiaco per l'emergere e la riproduzione di microrganismi dannosi. A causa del fatto che il reticolo alla fine acquisisce polvere, che nessuno ha fretta di rimuovere, in combinazione con i batteri, può provocare tosse o persino asma, una volta nei polmoni.

Prevenire l'insorgenza della malattia è molto semplice: è necessario pulire la griglia poiché si sporca. Per questi scopi, usa una soluzione di sapone e una salviettina imbevuta di alcol, quindi i batteri non avranno assolutamente alcuna possibilità.

7. Tastiera del computer

La tastiera del computer deve essere pulita con un aspirapolvere o una gelatina speciale.

Non per niente su Internet sta guadagnando popolarità la frase "scuoti la tastiera - mangia i biscotti". Se ti piace mangiare al computer o al laptop, ti aspetta un destino del genere. E completo di briciole sulla tastiera raccoglierà anche polvere e con essa ci saranno batteri. Pertanto, spesso prenditi il ​​tempo per pulirlo.

La tastiera può eliminare lo sporco con un aspirapolvere con un piccolo ugello solo per la decorazione o acquistando una gelatina speciale per la pulizia. Dovrà essere distribuito uniformemente sulla tastiera, premere delicatamente e rimuovere. Jelly raccoglierà tutte le briciole e le rimuoverai dal tuo computer o laptop in pochi secondi.

8. Bagno

Il bagno contiene il maggior numero di batteri.

La pulizia regolare richiede non solo i luoghi sopra menzionati, ma anche il bagno, che, secondo gli esperti, è l'area più sporca della casa. Sì, sì: questa stanza ha aggirato anche la cucina a causa del numero di germi, a causa dell'ambiente umido, dei capelli e delle particelle di pelle. Pertanto, prova a effettuare una pulizia a umido qui 2 volte a settimana, preferibilmente mercoledì e venerdì. Solo una pulizia approfondita dei locali aiuterà a evitare la proliferazione di germi, batteri e altri microrganismi dannosi.

Guarda il video: ENDGAME Completo - Sub. ITA (Novembre 2019).