Idee utili

Cosa significa affettare formaggio cattivo dal negozio, o 6 regole, come trovare prodotti davvero gustosi sugli scaffali

Cosa potrebbe esserci di più facile che andare al supermercato a fare la spesa?

Sembrerebbe, trova il prodotto giusto, paga alla cassa - pronto.

Ma in effetti, in ogni fase del negozio, i consumatori creduloni attendono trappole, posizionate sapientemente dai marketer.

Come non essere intrappolato - nella recensione qui sotto.

1. Non credere ai colori brillanti

Per dare ai prodotti un colore più saturo, vengono spesso utilizzati coloranti speciali.

Frutta e verdura di forma ideale e colori brillanti sono probabilmente pieni di nitrati e altre sostanze non benefiche. Molti si sono abituati a questo. Ma il fatto che carne e pesce possano sembrare innaturali sul bancone è dimenticato. L'illuminazione può fare miracoli e un pezzo di filetto sarà molto più appetitoso sotto il vetro di quanto non sia in realtà. Ma con il pesce più interessante, ci sono modi con l'aiuto di coloranti alimentari per dargli un tono più luminoso. Ne hai bisogno? Naturalmente no. Quindi è meglio dare la preferenza al colore naturale.

2. Leggi le etichette

Il formaggio può effettivamente essere un prodotto a base di formaggio.

Leggere attentamente tutte le informazioni indicate dal produttore. Presta particolare attenzione a ciò che è scritto in caratteri piccoli. Ora ci sono molti prodotti contenenti latte, al posto del formaggio, ai clienti viene offerto un prodotto al formaggio, invece della carne - sostituti della soia. Il costo delle merci di solito deve essere allarmante, se è più volte inferiore agli analoghi, è molto probabile che tu abbia un sostituto tra le mani che assomiglia all'originale.

È anche importante prestare attenzione alla data di scadenza. Ricorda che i prodotti più freschi sono sempre in secondo piano, è importante per il negozio implementare, prima di tutto, quelli la cui scadenza si sta esaurendo. Pertanto, non essere pigro per rivedere più unità prima di fare la tua scelta. Ciò è particolarmente vero per i prodotti deperibili il cui periodo di vendita è di diversi giorni (latticini, prodotti da forno e altri).

3. Dì "No!" affettato

Il taglio può essere fatto con prodotti non aggiornati.

Prima di prendere il taglio dallo scaffale, pensaci due volte. Se la confezione è fabbricata in fabbrica, molto probabilmente il contenuto della confezione è fresco. Ma se tagliati e confezionati già nel negozio, potrebbero esserci delle opzioni. Forse era un pezzo di formaggio non la prima freschezza, da cui veniva tagliato il bordo ammuffito. Nessuno è immune da questo, i supermercati devono in qualche modo vendere prodotti stantii. Se non vuoi passare il tempo a casa per tagliare, ordina questo servizio al supermercato, ma in modo che sia fatto con te da tutto il pezzo.

4. L'imballaggio è importante

Gli imballaggi deformati indicano che il prodotto è stato immagazzinato o spedito in violazione delle norme.

Molti acquirenti raramente prestano attenzione all'imballaggio delle merci. Una scatoletta strappata, un'ammaccatura in una lattina - sembra una sciocchezza. In effetti, tutte queste deformazioni indicano solo una cosa: le merci sono state immagazzinate in modo errato o hanno violato le condizioni del suo trasporto. Scarta l'acquisizione, cercane una completamente intatta.

5. Non esitate a ispezionare la merce.

Una cattiva idea è quella di pagare per l'acqua a costo di frutti di mare.

Non c'è niente di sbagliato nel chiedere uno sguardo più da vicino al prodotto e ... rifiutare di prenderlo se non ti piace. Questo è molto meglio della delusione per il ritorno a casa. A proposito, ricorda, se c'è troppo ghiaccio e glassa sui frutti di mare, è possibile che siano stati congelati di nuovo (e questo non è affatto utile). Inoltre, acquistando un prodotto del genere, paghi l'acqua al prezzo dei gamberoni. Non è sicuramente l'opzione migliore, sei d'accordo?

6. Attento nel reparto cottura

Non tutte le insalate del reparto cottura sono ugualmente utili.

Cosa succede a molti beni non venduti in tempo? Esatto, si trasformano in insalate, pizze e altre prelibatezze culinarie. Quando decidi di acquistare cibi pronti, preparati mentalmente al fatto che non è preparato con prodotti selezionati.

Per sicurezza, dai la preferenza alle insalate senza maionese (si deteriorano rapidamente), ai piatti senza condimenti all'aglio e all'abbondanza di prezzemolo (così spesso mascherano un odore stantio). Inoltre, ricorda che le insalate di pesce e carne sono sempre una zona a rischio, quindi è meglio scegliere piatti di verdure fresche o in salamoia.

Guarda il video: L'Umbria dei Formaggi - Le tecniche di taglio del formaggio (Novembre 2019).